Il Sole 24 Ore October 2016

Metti insieme il mondo scientifico, uno chef 3 stelle Michelin e un gruppo imprenditoriale della sanità privata convenzionata orientato all’innovazione, e anche in ospedale il cibo acquista finalmente gusto. Lasciando integro il valore nutritivo delle materie prime. Si chiama “Intelligenza nutrizionale” l’ambizioso progetto che vede protagonisti l’Università La Sapienza di Roma, Niko Romito e l’ospedale “Cristo Re” impegnati in una ricerca sperimentale e interdisciplinare che parte da un dato di realtà: la malnutrizione ospedaliera, che, per eccesso o per difetto, riguarda la maggior parte dei malati, per questione di scarsa educazione alimentare e zero gusto dei piatti serviti in ospedale…

NEWS

IL NUOVO SPAZIO NIKO ROMITO A ROMA

Arriva a Roma, nel quartiere Pinciano/Parioli, il nuovo Spazio Niko Romito. Locale...

IL RISTORANTE NIKO ROMITO A DUBAI

Un nuovo Bvlgari Resort ha aperto le porte giovedì 7 dicembre nella splendida...

GUIDA GAMBERO ROSSO 2018: IL REALE IN CIMA ALLA CLASSIFICA 

Con lo straordinario punteggio di 96/100 il Gambero Rosso conferma al Reale...