WEB Icon January 2014

Terza stella per lo chef abruzzese Niko Romito. Nella Guida Michelin 2014 il suo Ristorante Reale Casadonna a Castel di Sangro, in provincia dell’Aquila, si è aggiunto al ristretto gruppo degli otto ristoranti italiani su 105 al mondo insigniti delle tre stelle.

Segni particolari del giovane chef? Senza dubbo la laurea in economia e il fatto di essere un autodidatta in cucina. Non per questo non dà importanza alla formazione, al contrario: nella splendida casa rurale di Casadonna, in cui si trova il ristorante, ha fondato una scuola di cucina.
Ma andiamo per gradi: è nel 2000 che Niko Romito, dopo la scomparsa del padre, decide di tornare da Roma a Rivisondoli, il paese della famiglia, per raccoglierne l’eredità e portare avanti, insieme alla sorella Cristiana, il ristorante Reale. In pochi anni Romito conquista la prima stella Michelin (è il 2007, lui ha 31 anni), e poi subito una seconda (2009)…

NEWS

IL NUOVO SPAZIO NIKO ROMITO A ROMA

Arriva a Roma, nel quartiere Pinciano/Parioli, il nuovo Spazio Niko Romito. Locale...

IL RISTORANTE NIKO ROMITO A DUBAI

Un nuovo Bvlgari Resort ha aperto le porte giovedì 7 dicembre nella splendida...

GUIDA GAMBERO ROSSO 2018: IL REALE IN CIMA ALLA CLASSIFICA 

Con lo straordinario punteggio di 96/100 il Gambero Rosso conferma al Reale...